fbpx

Best practice della pagina di destinazione B2B

Le pagine di destinazione continuano a essere una delle prime 5 sfide per i marketer B2B.

Ecco cinque modi per superare la sfida e aumentare le conversioni.


1. Usare un copy specifico

Se un cliente guarda la tua pagina di destinazione, non sta solo iniziando il suo viaggio da compratore… è nel bel mezzo di esso. Quindi non includere il copy di presentazione sulla pagina di. Le probabilità ci dicono che lui la conosce già.

Non avere un copy specifico per complimentarsi con una landing page è uno dei maggiori errori commessi dalle aziende B2B. Stai davvero perdendo i tuoi sforzi di conversione se stai duplicando il testo dalla tua home page alla tua pagina di destinazione.

Usa invece la pagina di destinazione per spingere il tuo potenziale cliente nella direzione in cui vuoi che vada.

2. Utilizzare solo un CTA

Il motivo principale per cui le pagine di destinazione sono così dannatamente efficienti è perché hanno un unico focus. Potrebbe essere che un visitatore è atterrato lì per scaricare un eBook gratuito. O registrarsi per una prova. Oppure abbonarsi ad un prodotto con un’offerta limitata nel tempo. Qualunque cosa sia, le pagine di destinazione che funzionano meglio sono quelle che seguono il rapporto 1:1 (una pagina di destinazione per un obiettivo di conversione).

Quindi, se hai una pagina di destinazione che dice ai Lead di fare più di una cosa, c’è una grande possibilità che molti di loro non lo facciano. Invece, li confonderai.

3. Crea una pagina di destinazione per ogni messaggio della campagna

Invece di indirizzare tutti alla tua home page, devi canalizzare gli utenti verso pagine di destinazione dedicate che danno loro accesso al prodotto su cui hanno fatto clic.

Ciò significa che per ogni annuncio unico che hai pubblicato, hai bisogno di una pagina di destinazione dedicata se desideri aumentare le tue conversioni. Altrimenti, stai solo buttando via i tuoi soldi.

4. Testimonianze e recensioni social: anteriori e attuali

Se non hai testimonianze stellari dei clienti attuali, vai a prenderne un po’. Proprio adesso. Le recensioni sono uno dei modi più semplici per aumentare le conversioni sulla tua pagina di destinazione. Mostrando ai clienti che altre aziende sono entusiaste per il tuo prodotto, sarai in grado di creare fiducia e credibilità nel tuo marchio.

E più grande è il nome del marchio nella testimonianza, meglio è.

5. Spingi il cliente nella canalizzazione

Con le pagine di destinazione B2B, hai l’opportunità unica di spingere il cliente attraverso il tuo imbuto ad un ritmo più veloce.

Se ottimizzi la tua pagina di destinazione al massimo del suo potenziale, puoi guidare il tuo possibile cliente attraverso diverse fasi del percorso utilizzando un’unica pagina.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest