fbpx

Consigli per creare le migliori Social Media Strategy di Natale

Consigli: grafiche natalizie, contest, influencer e customer care

Il Black Friday e il Cyber ​​Monday sono venuti e se ne sono finalmente andati, ma lo shopping natalizio è ancora in pieno svolgimento. In effetti, è solo all’inizio. Grazie ai report di Google My Business si è scoperto che il venerdì della settimana prima di Natale vi è costantemente una corsa in negozio. Inoltre, il “dove acquistare” subisce un picco di ricerca il 23 dicembre. 

Gli acquirenti dell’ultimo minuto, quindi, non sono la tua unica speranza per aumentare i numeri delle vendite di fine anno. Le ricerche “dove acquistare” riprendono anche dopo Natale e proseguono durante il nuovo anno.

Cosa significa questo per il tuo marketing? Significa che non dovresti abbandonare i tuoi sforzi nel marketing per le vacanze. Ci sono ancora piccole tattiche e modifiche che puoi implementare per dare un piccolo impulso alle tue vendite. Siamo onesti, anche se gli acquirenti sono ancora pienamente attivi, non hai più tempo per creare e lanciare una campagna di marketing integrata completamente nuova. La maggior parte dei tuoi sforzi di marketing (monetari e di tempo) di fine anno sono già programmati, ma se riesci a trovare un’ora o un giorno libero nel programma del tuo team, puoi ottenere alcune vittorie veloci.

Idee di marketing per la pianificazione marketing dell’ultimo minuto

Vai in diretta su Facebook o Instagram

Cosa puoi fare quando vuoi attingere al potere del video marketing ma hai poche risorse? Fai uno streaming live! Le riprese di un video in stile selfie o di una chat informale non richiedono molta preparazione. Inoltre, non dovrai chiedere al team di progettazione di aiutarti con la grafica.

Non ti senti a tuo agio con lo streaming live? Puoi mettere lo stesso contenuto nelle tue storie su Instagram o IGTV. Porta la tua community dietro le quinte in ufficio, mostra un giorno della vita di un membro del team o fai vedere ai clienti come la tua attività celebra le festività di Natale. In alternativa, puoi fornire una panoramica approfondita di uno o più articoli particolari, con un link nella descrizione da acquistare.

Investi negli annunci più performanti

Ora che è passato il Black Friday, sai quali annunci e pagine di destinazione hanno registrato i risultati migliori. C’è così tanto che puoi imparare dagli sforzi del Black Friday di quest’anno che puoi utilizzare per ottimizzare il marketing del prossimo anno. Per ora focalizzati sul periodo natalizio imminente. Devia la spesa pubblicitaria dagli annunci con rendimento scarso ed invece, incanalala nelle campagne che hanno prodotto risultati positivi finora.

Crea una campagna di remarketing rapido

L’aggiunta di una strategia di remarketing nel mix non è la tattica più rapida dell’elenco da implementare, ma può produrre un impatto serio sui risultati. Se invece sei soddisfatto dei tassi di conversione, sposta l’attenzione su altri punti dell’articolo. Tuttavia, se il tuo sito ha un basso tasso di conversione, il remarketing può aiutarti a raggiungere gli obiettivi.

Analizza i competitor

Benché tu debba concentrarti sulle tue strategie di marketing per le vacanze, tuttavia, una piccola ricerca sulla concorrenza potrebbe aiutarti nel nuovo anno. Probabilmente il tuo pubblico trova le risposte alle proprie domande nei tuoi competitor. Per cui è molto importante controllare le loro attività. Su quali canali stanno gravitando i tuoi concorrenti? Ciò ti aiuterà ad identificare potenziali lacune del mercato in cui inserirti. Queste si trasformeranno in temi da sviluppare con il tuo pubblico. Inoltre, analizza il tipo di annunci pubblicitari (creatività compresa) in corso nella tua nicchia. Cosa pensi stia funzionando bene e cosa no?

Vale anche la pena vedere che tipo di promozioni stanno organizzando. Non saprai quanto hanno successo le loro vendite, ma almeno saprai su cosa ti stai confrontando.

Usa la social proof

Se dalle tue vendite del Black Friday hai ottenuto anche tante recensioni positive, non le nascondere! Rendile note. Condividi tutte le recensioni con voti più alti, preferibilmente che siano correlate da foto o video. Crea annunci o post sui social media per far conoscere al pubblico ciò che gli altri acquirenti hanno amato di più. Quindi, collega l’oggetto o l’offerta in modo che anche loro possano aderire. 

Interagisci con il tuo pubblico

È la stagione migliore per parlare a tutti coloro che chiedano qualsiasi informazione, anche se non li conosci. Incarica un membro del team a rispondere a qualsiasi commento sui tuoi post e anche in maniera molto rapida. Oppure, puoi vedere cosa dicono i clienti di te (o dei tuoi concorrenti o della tua nicchia) per farti ispirare sulle campagne future. Soprattutto se hai un marchio più grande, è bello avere una comunicazione individuale con i clienti. Inizia conversazioni sulle tendenze del settore, contatta i leader del pensiero o commenta i post social di altre persone.

Sviluppa brand awarness

Mentre utilizzi le altre idee nell’elenco per stimolare le vendite, puoi anche dedicare del tempo a lavorare sulla brand awarness a lungo termine. Crea e condividi post di blog, guide regalo o contatta potenziali influencer. Puoi anche creare brand awarness creando quiz divertenti o contenuti condivisibili per il tuo pubblico, arrivando addirittura alla viralità.

Crea ansia di acquisto

Informa gli acquirenti dell’ultimo minuto che vi è una data limite che garantisce la consegna del prodotto entro Natale. Oppure puoi usarne uno in previsione di una vendita futura. Ricorda di inserire questo countdown in ogni testo dei post o delle stories. In questo modo sarà molto più che chiaro ai tuoi acquirenti. Ma sii consapevole che continueranno a chiederti degli extra.

Condividi contenuti generati dagli utenti

Quando vorresti pubblicare più contenuti sui tuoi social media ma hai poche idee, rivolgiti ai tuoi clienti! Per loro, è eccitante condividere i loro post con un pubblico più vasto. Inoltre, puoi migliorare la tua social proof. Se i tuoi clienti non hanno ancora pubblicato notizie su di te, nessun problema! Puoi chiedere alla tua clientela di condividere le foto utilizzando un hashtag di marca (#nomebrand). 

NB: non attivare o partecipare ai vari contest e giveaway con estrazione del vincitore. In Italia è un concorso a premi ed è ILLEGALE se non registrato con una lunga procedura costosa.

Ora inizia a sperimentare e a testare i miei consigli. Se hai bisogno di aiuto, non esitare a contattarmi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.